Giurisprudenza

a cura di Matteo Rellecke Nasi e Alberto Peluttiero

Corte di Cassazione, sez. 1 civile, 21/6/2019, n. 16808. Presidente: GENOVESE FRANCESCO ANTONIO. Relatore: AMATORE ROBERTO.

Concordato preventivo. Effettuazione di pagamenti e/o compimento di atti di straordinaria amministrazione. Mancata autorizzazione. Potenziale dannosità per i creditori. Sussiste. Mancato pregiudizio per i creditori o della loro migliore soddisfazione o dell’adempimento della proposta concordataria e/o comportamento non fraudolento. Condizione esimente alla revoca dell'ammissione alla procedura ex art. 173 L.f. Si configura. Prova del debitore. Necessita. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. 1 civile, 12/6/2019, n. 15823. Presidente: DI VIRGILIO ROSA MARIA. Relatore: PAZZI ALBERTO.

Fallimento. Accertamento del passivo. Opposizione. Eccezioni del curatore accolte in sede di verifica. Riproposizione in sede di opposizione. Necessità. Esclusione. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. 6 civile, 12/6/2019, n. 15822. Presidente: GENOVESE FRANCESCO ANTONIO. Relatore: NAZZICONE LOREDANA.

Società di capitali. Liquidazione. Creditore sociale rimasto insoddisfatto a seguito di avvenuta cancellazione della società dal registro imprese. Responsabilità degli amministratori e del liquidatore. Prova di condotte foriere della responsabilità. Necessità. Prova della possibilità da parte della società di adempiere al suo debito. Necessità. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. 6 civile, 12/6/2019, n. 15822. Presidente: GENOVESE FRANCESCO ANTONIO. Relatore: NAZZICONE LOREDANA.

Società di capitali. Liquidazione. Creditore sociale rimasto insoddisfatto a seguito di avvenuta cancellazione della società dal registro imprese. Responsabilità degli amministratori e del liquidatore. Prova di condotte foriere della responsabilità. Necessità. Prova della possibilità da parte della società di adempiere al suo debito. Necessità. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. 6 civile, 19/4/2017, n. 9927. Presidente: RAGONESI VITTORIO. Relatore: ACIERNO MARIA.

Concordato preventivo. Professionista attestatore. Svolgimento di qualsiasi attività libero professionale in favore della società proponente il concordato. Violazione dell'indipendenza. Sussiste. Vizio radicale. Effetti. Inammissibilità della proposta di concordato preventivo. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. lavoro, 20/8/2019, n. 21540. Presidente: MANNA ANTONIO. Relatore: CALAFIORE DANIELA.

Contribuzione INPS dei lavoratori autonomi esercenti attività commerciali ed artigiane. Base imponibile dopo le modifiche portate dall’art. 3 bis del D.L. n. 384/1992. Totalità dei redditi d’impresa dichiarati ai fini i.r.pe.f. Riferimento alle norme fiscali contenute nel D.P.R. n. 917/1986. Necessità. Utili derivanti dalla mera partecipazione a società di capitali. Non concorrono. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte Cassazione, sez. 6 civile, 1/7/2019, n. 17640. Presidente: GENOVESE FRANCESCO ANTONIO. Relatore: DOLMETTA ALDO ANGELO.

Fallimento. Domanda ammissione al passivo di credito bancario da conto corrente. Produzione integrale estratti da apertura del conto. Necessità. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte di Cassazione, sez. 5 civile, 29/5/2019, n. 14620. Presidente: BRUSCHETTA ERNESTINO LUIGI. Relatore: D’AQUINO FILIPPO.

Fallimento. Credito IVA chiesto a rimborso ante fallimento. Compensazione ex art. 56 L.f. con debiti anteriori alla dichiarazione di fallimento. Configurabilità. Credito divenuto liquido ed esigibile dopo la dichiarazione di fallimento. Ininfluenza. Coincidenza partita IVA nel periodo pre e post dichiarazione di fallimento. Violazione del principio di neutralità dell'IVA. Non sussiste. Autonomia giuridica operazioni IVA. Operazioni prefallimentari riferibili al fallito. Operazioni postfallimentari riferibili alla massa dei creditori. Configurabilità. Dichiarazione di fallimento. Equiparazione ai fini della richiesta di rimborso del credito IVA, alla chiusura dell'attività di impresa di cui all'art 30, comma 2, D.p.r. n. 633/1972. Configurabilità. (Massime non ufficiali). Provvedimento…

Corte di Cassazione, sez. 5 civile, 21/6/2019, n. 16721. Presidente: CRUCITTI ROBERTA. Relatore: GIUDICEPIETRO ANDREINA.

Accertamento tributario emesso nei confronti di società di capitali dopo la cancellazione dal registro delle imprese. Normativa anteriore alla novella introdotta con l’art. 28, co. 4, del D.Lgs. n. 175/2014. Illegittimità. Capacità processuale della società estinta. Non sussiste. Legittimazione processuale dell’ex liquidatore. Non sussiste. (Massima non ufficiale). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

Corte di Cassazione, sez. 1 civile, 11/4/2019, n. 10507. Presidente: DIDONE ANTONIO. Relatore: SOLAINI LUCA.

Fallimento. Credito per mutuo bancario. Ammissione al passivo. Onere probatorio. Produzione estratti del conto corrente di accredito. Non necessaria. Produzione atto notarile e quietanza. Sufficienza. Fallimento. Credito per mutuo bancario. Ammissione al passivo. Eccezioni del curatore. Prova restituzione della somma mutuata e degli accessori ovvero di altre cause estintive dell'obbligazione restitutoria. Necessità. (Massime non ufficiali). Provvedimento reperibile al link http://www.italgiure.giustizia.it/sncass/

1 2 9